BOOK
NOW
Data di arrivo
Data di partenza
Camere
Adulti
Bambini

Il tipico pranzo di Natale in Liguria

Il Natale è alle porte, le nostre case sono ricche di addobbi e luci colorate, e tutti i bimbi hanno già inviato la loro lista dei doni a Babbo Natale. E’ tutto pronto. Manca solo decidere il menù del pranzo di Natale!

Anche a tavola la magia del Natale si rinnova ogni anno nella condivisione dei momenti speciali con i propri cari. Sia che trascorriate il Natale a casa, sia che decidiate di festeggiare con noi Ai Pozzi Village, il pranzo di Natale sarà il protagonista della festa più attesa dell’anno.

In questo articolo vogliamo proporvi un tuffo nella tradizione. Ripercorreremo insieme i vari momenti del Natale in Liguria. Scopriremo il menu tipico del pranzo di Natale, con le sue portate e le pietanze che si tramandano da generazioni.

 

La festa più attesa dell’anno: il Natale della tradizione ligure

In passato il Natale era la festa più attesa dell’anno. Per questo motivo si iniziava a pensare al menù del pranzo di Natale con largo anticipo. Già a partire dall’autunno si mettevano da parte gli ingredienti che sarebbero tornati utili per preparare i piatti tradizionali . Durante la Vigilia le donne di casa si dedicavano alle pulizie e agli addobbi, allora molto semplici. Si trattava di decorazioni realizzate con dello spago a cui venivano unite foglie di alloro, bacche di ginepro, rametti di ulivo, noci e nocciole. Dopo gli allestimenti e la cena relativamente frugale della Vigilia, ci si concentrava sulla preparazione delle portate del pranzo di Natale.

 

I primi piatti della tradizione natalizia

Il menù natalizio ligure prevede degli antipasti a base di torte salate di verdure, focaccia e farinata di ceci, da gustare con un buon vino bianco. Successivamente si servono le vere e proprie portate della tradizione. Tra i primi piatti non possono mancare sicuramente i ravioli al “tuccu” (il tipico sugo di carne), e i natalini in brodo. Questi ultimi sono un tipo di pasta di grano duro dalla forma ovale e tagliati di sbieco, come delle lunghe penne. Si cuociono nel brodo di cappone e si accompagnano a piccole polpette di salsiccia.

I secondi piatti del pranzo di Natale ligure

I secondi piatti della tradizione natalizia in Liguria sono vari ma quasi sempre a base di carne. Possiamo trovare il tacchino arrosto, il cappone lesso o il coniglio alla ligure. Nei periodi di maggiori ristrettezze in passato si consumava anche il “cappon magro”, oggi piatto assai ricercato, a base di pesce e verdure. Un altro immancabile secondo piatto della tradizione è la “cima alla genovese”. Si tratta di un pezzo di carne di vitello farcita di uova, verdure, formaggio e animelle. Ad accompagnare le seconde portate abbiamo spesso gli stecchi fritti: degli spiedini a base di carne, funghi e animelle fritte.

 

I dolci natalizi

Infine, a deliziare i nostri palati a conclusione del pasto, non possono mancare i dolci. Il protagonista assoluto dei dessert natalizi liguri è sicuramente il pandolce. Conosciuto ai più come “il panettone ligure”, questo si differenzia dal dolce lombardo perchè più basso e dalla consistenza più compatta. La preparazione avviene dopo la lunga lievitazione dell’impasto, precedentemente arricchito di pinoli, frutta candita e uvetta. Oltre al pandolce possiamo ovviamente trovare altri dolci della tradizione natalizia come il torrone, i canestrelli, i ravioli dolci e la frutta secca.

Noi abbiamo già deciso il nostro menù di Natale, e voi? Se siete curiosi di conoscere cosa abbiamo riservato per voi per queste feste natalizie, contattateci per maggiori informazioni!

Richiedi informazioni

a ricevere messaggi contenenti proposte pubblicitarie, offerte commerciali e messaggi informativi sulla nostra struttura (informativa privacy).

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte e attività!