BOOK
NOW
Data di arrivo
Data di partenza
Camere
Adulti
Bambini

Il borgo di Colla Micheri e Thor Heyerdahl

Un paradiso in terra: così Thor Heyerdahl definì Colla Micheri. Se dopo aver girato il mondo e affrontato il Pacifico sulla zattera “Kon Tiki”, l’esploratore norvegese decise di trasferirsi in questo piccolo borgo ligure, un motivo ci sarà stato. Proseguendo nella lettura conoscerete meglio questo paesino non distante dal nostro villaggio.

Colla Micheri

Colla Micheri è una frazione di Andora ma si raggiunge facilmente con una passeggiata da Laigueglia, tra ulivi e pini marittimi. Da via Monaco si prende una strada in salita finché non si raggiunge una mulattiera che conduce verso la cima della collina. Presto si incontrano delle indicazioni: proseguendo a sinistra si raggiunge Colla Micheri. La particolarità di questo borgo è che le case sono state costruite sul versante posteriore della collina, in modo da evitare le incursioni sulla costa, non potendo essere avvistate dai saraceni che sbarcavano a Laigueglia.

Pio VII

Il centro di Colla Micheri si raccoglie attorno a una piazzetta con una bella pavimentazione in lastricato grigio e bianco. Qui si staglia la chiesa di San Sebastiano, con la sua facciata rosso mattone. Davanti all’edificio si trova una targa che racconta di quando papa Pio VII fece qui una sosta nel 1814, di ritorno dal suo esilio francese. Ostaggio di Napoleone per cinque anni, una volta liberato, si racconta che al suo passaggio i fedeli si accalcassero per salutare l’anziano pontefice. Per questo motivo Colla Micheri prende anche il nome di “Il Passo del Papa”.

Dalla piazzetta una serie infinita di viuzze conduce a vicoli stretti, come spesso accade nei borghi liguri, che terminano in abitazioni antiche, ricche costruzioni in pietra, abbellite da fiori e piante al loro esterno.

Thor Heyerdahl: l’esploratore

Ormai quasi disabitato, Colla Micheri diventò famoso negli anni ’50 perché Thor Heyerdahl decise di stabilirvisi. Ma chi era Thor Heyerdahl? L’esploratore e antropologo norvegese passò alla storia per le sue imprese avventurose. Nel 1947 fece un viaggio di 101 giorni dal Perù alla Polinesia sulla grande zattera di balsa, la “Kon-Tiki”. Il suo scopo era quello di provare la teoria che la Polinesia fosse stata raggiunta da genti provenienti dalle terre degli Incas, e non dall’Asia, come si ritiene ancora oggi. Costruì l’imbarcazione secondo le capacità e le disponibilità materiali delle civiltà precolombiane. Si affidò a maestranze indigene, abili nella costruzione di navi simili a quelle che, nell’antichità, dovevano salpare verso l’Oceano.

Ripeté l’avventura nel 1970, attraversando l’Oceano Atlantico con una barca di papiro (Ra II), dal Marocco alle Antille; con una zattera di giunchi (il Tigris) navigò invece dall’Iraq alle Maldive.

Thor Heyerdahl a Colla Micheri

Si racconta che lo studioso norvegese fosse in cerca di un “paradiso in terra” dove trascorrere gli ultimi anni della sua vita. Il tassista che lo conduceva nelle località italiane (lui non guidava la macchina) gli disse che non sarebbero dovuti andare tanto lontano, e lo portò proprio a Colla Micheri.

Il paesaggio che si mostra alla vista nelle giornate serene è, infatti, davvero unico: da una parte si assiste allo spettacolo immobile del mare, da cui emergono le coste della Corsica, dall’altro i monti innevati delle Alpi. Heyerdahl acquistò dunque diversi edifici che ristrutturò, e iniziò la pulizia dei boschi circostanti. Il suo pensiero ecologista, e il suo amore sconfinato per la natura, lo portavano a preoccuparsi dei numerosi incendi che affliggevano la Liguria.

Nel 2002 ormai malato, Thor Heyerdahl morì a Colla Micheri e la Norvegia gli tributò funerali di stato.

Ancora una volta, i dintorni di Loano si dimostrano ricchi di sorprese. Se cercate un borgo da scoprire, Colla Micheri è il posto giusto da visitare durante la vostra vacanza Ai Pozzi Village!

 

 

Richiedi informazioni

a ricevere messaggi contenenti proposte pubblicitarie, offerte commerciali e messaggi informativi sulla nostra struttura (informativa privacy).

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte e attività!